• D. Augusto Scavarda

COSTRUIRE PONTI E SAPER ACCOGLIERE LA DIVERSITÀ


“Tanta gente trova sbagliato ciò che è solo differente”. La differenza non è uno sbaglio, è una ricchezza! Quando due persone pensano o dicono la stessa cosa, una delle due è inutile.

L’altro mi è prezioso proprio nella misura in cui mi è dissimile. Oggi siamo chiaramente una società multietnica. Ormai per le strade del nostro rione circolano uomini e donne provenienti da ogni parte del mondo, con abitudini, tradizioni, stili di vita diversi dai nostri. Per questo, se è sempre necessaria l’educazione all’altro, oggi è quanto mai urgente.

Dobbiamo convincerci e cerchiamo di convincere che siamo tutte persone. Tutte contenute nella stessa storia. Collochiamoci al posto dell’altro: questa ricetta è fondamentale ed intelligente. Infatti è strano: quando parlo io ho idee, quando parlano gli altri hanno solo pregiudizi; quanmdo parlo io ho ragione, quando parlano gli altri hanno torto… Ammettiamo, anzi accogliamo la diversità.

E’ l’augurio che rivolgo ad ogni persona di buona volontà: costruire ponti, fare famiglia, creare relazioni tra di noi e con gli altri.

La luce del Risorto per noi cristiani brilli nei nostri cuori, nelle nostre case, nelle nostre strade, tra tutti gli uomini e le donne del mondo e una nuova primavera fiorisca nel Mondo interno.

Buon cammino!

#Parrocchia #società #etnie #relazioni

62 visualizzazioni

LA VOCE DELL'ISOLA

IL BLOG DEL RIONE ISOLA DI VERCELLI