• Alessandro Coppo

Dialogo e partecipazione intorno alla raccolta dei rifiuti: il Rione Isola verso la differenziata po


La prossima primavera il rione Isola, così come gli altri rioni della città, sarà interessato dall’estensione della raccolta dei rifiuti porta a porta “totale”, che comprenderà anche il conferimento di plastica e vetro. La strategia è volta a migliorare la quantità dei differenziati e ad evitare che i luoghi dove attualmente si trovano i bidoni si trasformino, come succede talvolta, in “piccole” discariche. Si tratta di un tema caldo sul quale da tempo gli abitanti chiedono una soluzione convincente.

Proprio su questo tema sabato 25 novembre 2017 si è tenuto presso il salone parrocchiale di via Restano un evento partecipativo dal titolo “Ambiente e qualità urbana”, organizzato dal Centro di ricerca interdisciplinare sulle società locali del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Piemonte Orientale, in collaborazione con il Comune di Vercelli e il Comitato Rione Isola. L’iniziativa, ideata dal prof. Bulsei, aveva l’obiettivo di coinvolgere i cittadini in un dibattito sulle possibili azioni per affrontare al meglio questo passaggio.

Un gruppo di abitanti del rione si è confrontato per esaminare e proporre alcune strategie per facilitare il sistema di raccolta, diminuire la quantità di rifiuti e contrastare il loro deposito fuori dagli appositi contenitori. Ne è nato un confronto costruttivo dove i saperi degli abitanti sono stati raccolti per fornire informazioni utili e pratiche da affiancare alle proposte dei tecnici di Atena (la società addetta allo smaltimento dei rifiuti) e del Comune.

Particolarmente appassionato il discorso di apertura di Emanuela Broglia, assessore all’ambiente, che ha invitato a considerare i prodotti che acquistiamo fin da subito come i futuri rifiuti che dovremmo gestire. Questo atto di coscienza, per l’amministratrice, è la sola strada per impostare una seria strategia di controllo, smaltimento e riciclaggio. Un modo inoltre per transitare dall’idea ormai imperante dell’”usa e getta” a una in cui sia possibile ridare valore e significato agli oggetti che utilizziamo.

Chi è responsabile dunque di una corretta gestione dei rifiuti? La risposta ancora una volta è: tutti noi.

(foto: Leonardo D’Amico)

#rifiuti #energie #raccoltadifferenziata

36 visualizzazioni

LA VOCE DELL'ISOLA

IL BLOG DEL RIONE ISOLA DI VERCELLI