COSTRUIRE PONTI E SAPER ACCOGLIERE LA DIVERSITÀ

“Tanta gente trova sbagliato ciò che è solo differente”. La differenza non è uno sbaglio, è una ricchezza! Quando due persone pensano o dicono la stessa cosa, una delle due è inutile.

 

L’altro mi è prezioso proprio nella misura in cui mi è dissimile. Oggi siamo chiaramente una società multietnica. Ormai per le strade del nostro rione circolano uomini e donne provenienti da ogni parte del mondo, con abitudini, tradizioni, stili di vita diversi dai nostri. Per questo, se è sempre necessaria l’educazione all’altro, oggi è quanto mai urgente.

 

Dobbiamo convincerci e cerchiamo di convincere che siamo tutte persone. Tutte contenute nella stessa storia. Collochiamoci al posto dell’altro: questa ricetta è fondamentale ed intelligente. Infatti è strano: quando parlo io ho idee, quando parlano gli altri hanno solo pregiudizi; quanmdo parlo io ho ragione, quando parlano gli altri hanno torto… Ammettiamo, anzi accogliamo la diversità.

 

E’ l’augurio che rivolgo ad ogni persona di buona volontà: costruire ponti, fare famiglia, creare relazioni tra di noi e con gli altri.

 

La luce del Risorto per noi cristiani brilli nei nostri cuori, nelle nostre case, nelle nostre strade, tra tutti gli uomini e le donne del mondo e una nuova primavera fiorisca nel Mondo interno.

 

Buon cammino!

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

ULTIME NOTIZIE

16.5.2017

COLLABORATORI BLOG CERCASI

Nuovi bloggers per il sito cercasi: tutti coloro che vorrebbero scrivere, collaborare al blog, ricevere informazioni possono contattarci alla mail info@lavocedellisolablog. Scrittori fatevi avanti: Vi aspettiamo!

Please reload

TAG